Opere pubbliche e ritardi vanno spesso a braccetto, purtroppo. Eppure, di solito, i problemi maggiori in questo settore risiedono nella indisponibilità di risorse economiche e nei tempi di realizzazione delle opere.

A Formia, invece, la situazione paradossale: l’Amministrazione Villa si è trovata molte opere finanziate – alcune realizzate e praticamente pronte- che però restano chiuse, in attesa di essere inaugurate da mesi.

È la situazione che vive il Parco pubblico di via Cassio da ben 8 mesi. Un parco finanziato e realizzato dalla precedente Amministrazione Comunale, praticamente pronto ma chiuso, teoricamente ancora cantiere, anche se nessun lavoro viene svolto nell’area né si capisce come e cosa l’Amministrazione abbia fatto per sbloccare la situazione.

Un fatto davvero inaccettabile che i cittadini del quartiere fanno fatica a digerire. Un quartiere che si vede negare la fruizione pubblica di un’area importante. Per non parlare del parcheggio adiacente il parco, in stato di completo abbandono, come non si vedeva da anni.

Il Sindaco ha garantito, dopo i primi ritardi del dicembre 2018, il suo impegno per aprire il parco nel gennaio del 2019. Come è andata a finire lo sappiamo tutti: è arrivato aprile e nulla è cambiato.

Per quanto tempo andrà avanti questa situazione?

Scuse non ce ne sono più: il nuovo dirigente si è insediato da mesi, l’Amministrazione governa da un anno.
Il Sindaco faccia immediatamente chiarezza su queste vicende e metta un punto a questa storia imbarazzante per la nostra città.

Aprire un parco e tenere pulito e fruibile un parcheggio pubblico sono cose banali, di cui non bisognerebbe neanche discutere.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>